Informazioni sulla registrazione obbligatoria dei dati personali

Secondo la legislazione in vigore, dopo il 1° settembre 2021, l’albergatore deve registrare i dati personali di tutti gli ospiti che usufruiscono di servizi di alloggio in Ungheria.

La registrazione viene effettuato con un lettore di documenti che trasferisce i dati in un database chiuso chiamato Vendég Információs Zárt Adatbázisba (VIZA).

I dati da registrare sono:

  •     Nome e cognome;
  •     Data di nascita;
  •     Luogo di nascita;
  •     Sesso dell’ospite;
  •     Nazionalità;
  •     Nome e cognome della madre (Se e’presente sulla carta d’identità);
  •     Numero della carta d’identità o del documento di viaggio;
  •     Per i cittadini di Paesi terzi, numero del visto o del permesso di soggiorno, data e luogo di ingresso.

Per la registrazione dei dati, l’ospite che usufruisce del servizio di alloggio deve presentare all’albergatore la propria carta d’identità, la patente oppure un documento di viaggio che possa essere utilizzato per l’identificazione. In mancanza di tale presentazione, l’albergatore puó rifiutare l’utilizzo dell’alloggio. Secondo la legge, l’albergatore ha il diritto di richiedere il documento d’identità dell’ospite e l’ospite è obbligato a presentarlo.

Si prega di pianificare il viaggio e l’arrivo di conseguenza.

Grazie per la vostra gentile collaborazione.

SI PREGA DI UTILIZZARE LE SEGUENTI INFORMAZIONI PER GARANTIRE CHE IL VOSTRO ARRIVO E LA VOSTRA PARTENZA SIANO CONFORMI ALLA LEGISLAZIONE VIGENTE:

Legge CLVI del 2016 sui compiti statali per lo sviluppo delle aree turistiche;

Decreto governativo n. 235/2019 (X. 15.) sull’attuazione della legge sui compiti statali di sviluppo delle aree turistiche;

Decreto governativo n. 414/2015. (XII. 23.) cittadini di paesi terzi: persone definite nella legge II del 2007 sull’ingresso e il soggiorno di cittadini di paesi terzi.